logo
lavoro

Contratto di lavoro ripartito

Il lavoro ripartito, o job sharing, è un contratto con il quale due lavoratori assumono l'adempimento di un'unica e identica obbligazione lavorativa e saranno personalmente e direttamente responsabili dell'adempimento della intera obbligazione lavorativa.

Non esistono particolari limitazioni, possono ricorrervi tutti e per lo più, vi ricorreranno i lavoratori che non richiedono un’occupazione a tempo pieno ed in generale da tutti i datori di lavoro.

Il contratto di lavoro ripartito, deve essere scritto e deve contenere:

  • la misura e la collocazione temporale del lavoro ripartite fra ciascuno dei lavoratori coobbligati, con la possibilità di determinare consensualmente in qualsiasi momento, la sostituzione o la modificazione della distribuzione dello stesso;
  • il luogo di lavoro ed il trattamento economico e normativo di ciascun lavoratore;
  • le eventuali misure di sicurezza sul lavoro necessarie;
Il trattamento economico viene concordato fra i lavoratori ed il datore di lavoro. Il lavoratore coobbligato non riceverà un trattamento economico e normativo complessivamente meno favorevole rispetto al lavoratore di pari livello, a parità di mansioni svolte.

Questo riguarda sia la retribuzione globale sia le ferie che i trattamenti per malattia, infortunio e congedi parentali.

I diritti e i doveri previsti da tale tipologia di contratto:
  • i due lavoratori assumono in solido l'adempimento di una unica e identica obbligazione ed ognuno di essi è personalmente e direttamente responsabile dell'adempimento della intera obbligazione;
  • determinano consensualmente l'orario di lavoro;
  • non possono sostituirsi a terzi se non previo consenso del datore di lavoro;
  • le dimissioni o il licenziamento di uno dei lavoratori coobbligati comportano l'estinzione dell'intero vincolo contrattuale salvo diverso accordo fra le parti.

Prinicpali tipologie di contratti di lavoro

Contratto a progetto
Il Contratto a progetto viene introdotto attraverso la riforma Biagi 

Contratto di apprendistato
E' un contratto di lavoro con lo scopo di formare i giovani

Contratto di formazione
Il contratto di formazione è a tempo determinato variabile

stageContratto part-time
E' un lavoro a tempo parziale rispetto a quello ordinario

contratto tirocinioContratto di tirocinio
I tirocini si possono attivare solo tramite alcuni soggetti promotori

Contratto di inserimento
Ha l'obiettivo di agevolare l'inserimento o il reinserimento lavorativo

Contratto intermittente
Permette al datore di lavoro di chiamare risorse per periodi variabili