logo
lavoro

I diversi livelli dei contratti

Non sempre si ha ben chiaro come influisca in termini operativi, la definizione del livello del proprio contratto lavorativo. Quindi, prendiamo come esempio i vari livelli di professionalità in un'agenzia di comunicazione considerando la figura di un grafico:

QUADRI
:
Ovvero il Dirigente che individua gli obiettivi, le strategie e la gestione delle risorse aziendali.

IMPIEGATI:

1° LIVELLO:
Ha il compito di gestire il lavoro degli altri grafici individuando metodologie, mezzi e risorse in maniera del tutto autonoma e con un forte potere decisionale.
Ha un ruolo più amministrativo.

2° LIVELLO:
E' colui che progetta e cura la realizzazione di brochure, cataloghi, siti web ecc. (i prodotti della società) coordinando il lavoro dei grafici e stabilendo le linee guide principali. Viene identificato nella figura dell'art director. E' lui che si interfaccia con i clienti più importanti per la definizione dei progetti. Gestisce anche il lavoro affidato ad eventuali collaborati esterni.

3° LIVELLO:
Grafico impaginatore che concorre alla progettazione delle opere editoriali o pubblicitarie e cura la realizzazione grafica delle stesse: dalla progettazione dell’assetto grafico delle opere multimediali on line e off-line (pagine web, opere su CD Rom, DVD, etc.) alla realizzazione grafica e impaginazione (web designer).

4° LIVELLO:
E' colui che fa l'esecutivista vero e proprio, controlla i testi, prepara i bozzetti, impagina ciò che è stato concordato con i suoi supervisori.

5° LIVELLO:
E' il grafico-esecutivista del gradino più basso, quello a cui affidare lavori generalemente ciclici, meccanici. Prepara i file per la stampa e si occupa dei progetti di basso profilo, tipo l'impaginazione di cataloghi con uno schema già approvato e collaudato. A volte di occupa anche della raccolta del materiale iconografico.

6° LIVELLO:
Rappresenta il primo gradino dell'apprendistato. In questo caso il grafico in questione scarica le immagini dai CD, le cataloga, aiuta l'esecutivista ad organizzare il progetto editoriale.

7° LIVELLO:
Paragonabile quasi al livello di stagista, il grafico del 7° livello "respira" solo il profumo di quello che sarà il suo lavoro. E al momento si occupa di dare un mano, faer fotocopie, a volte anche delle consegne degli impianti da mandare in stampa.

E voi in quale livello siete?

Leggi informazioni utili sulle principali tipologie di contratti: part-time, ripartito o sul tirocinio.